Assemblea Generale ‘Friends of the Countryside’ 2014 in Friuli

Dal 5 al 7 Giugno 2014

Dal 5 al 7 giugno 2014 in collaborazione con Spazio Brazzà si svolge in Friuli l‘Assemblea generale dei ‘Friends of the Contryside 2014’, i Soci dell’ELO di Bruxelles (European Landowners’ Organization – Associazione dei Proprietari Terrieri d’Europa), seguita dal tradizionale ‘Post-tour’ quest’anno organizzato nel territorio Padovano dall’8 al 12 giugno.
http://www.europeanlandowners.org/
http://www.friendsofthecountryside.org/
Friends of the Countryside-Meta e la sua organizzazione sorella ELO si dedicano alla promozione dell’intera gestione economica, sociale e ambientale della campagna a sostegno delle imprese private, delle proprietà rurali in tutta l’Unione europea e dei suoi membri aderenti. Sono convinti che il futuro della campagna dell’Europa dipende dalle decisioni individuali di gestione dei suoi milioni di imprenditori e proprietari privati, e dalla forte relazione tra gli stessi e le autorità pubbliche. Norme onerose e di esproprio di terreni o di lavoro nella storia europea ci hanno dimostrato che l’impresa privata e la proprietà sono la migliore garanzia di protezione economica, sociale e ambientale per lo sviluppo della campagna: esse infatti incoraggiano le buone pratiche di gestione. I Friends of the Countryside ritengono che il futuro dipenda dall’innovazione, tenendo conto della conservazione della biodiversità in combinazione con le esigenze economiche e sociali nella promozione di buoni valori, facendosi essi stessi promotori di progetti innovativi.

L’Associazione ELO, che organizza annualmente l’Assemblea Generale dei Soci in un Paese europeo diverso, quest’anno ha scelto l’Italia, programmando il calendario degli appuntamenti tra il Friuli e il Padovano (Padova e Provincia), in un percorso che si snoda tra ambiente, paesaggio, arte, cultura, storia ed enogastronomia locale nel periodo tra il 5 e il 12 giugno 2014.

L’Assemblea Generale sarà caratterizzata dal discorso magistrale di Lorenzo Bini Smaghi, presidente SNAM, ex membro della ECB sul tema: ‘La Crisi europea e le elezioni di maggio’; da quello di Corrado Pirzio-Biroli sul tema: ‘Il Paradosso verde delle energie rinnovabili’, seguito da una discussione con l’intervento di Patrice d’Oultremont moderato da Matthew Dempsey.

Nella stessa manifestazione sarà dato il PREMIO ANDERS WALL. Dal 2002 la Fondazione Anders Wall (Svezia), Friends of the Countryside, DG Ambiente e la Royal Agricoltura Accademia di Stoccolma conferiscono un premio annuale per incoraggiare e promuovere gli sforzi compiuti dagli imprenditori creativi che hanno contribuito alla creazione di un «ambiente rurale positivo» attraverso la conservazione del paesaggio, la valorizzazione della biodiversità, la conservazione del patrimonio culturale e il contributo all’economia rurale all’interno dell’Unione europea.

L’evento é curato da Jehanne de Dorlodot (Coordinatore generale ELO Bruxelles), Clara Moreno de Borbόn (Coordinatore ELO Spagna), Marina Tonzig (Tour Manager Postour, Direttore Artistico Spazio Brazzà) in collaborazione con Spazio Brazzà, sede italiana ospitante il cui proprietario é Corrado Pirzio-Biroli, diplomatico europeo ed ex Presidente dell’Associazione ELO. L’evento è appoggiato dalla Banca Edmond de Rotschild e dalla società Deutz-Fahr. L’organizzazione é sostenuta dal Sindaco di Moruzzo Roberto Pirro’, dall’Assessore alla Cultura Albina Montagnese, autorità istituzionali regionali e patrocinata da importanti enti tra cui Club UNESCO di Udine.
June 6 conference (Pdf)

INFO:
Spazio Brazzà
via del Castello 15
33030 Moruzzo (Ud)
cell. 345 39 11 907
info@castellodibrazza.com
www.castellodibrazza.com